Annunci

Sabato 7 maggio 2011 è stata istituita a Mandas la sezione comunale dell'A.D.M.O.

Il Consiglio Direttivo dell'A.D.M.O.  era rappresentato dal Prof. L. Contu, dalla Sig.ra A. Fulgheri, e dalla Sig.ra A. Urru.

 Hanno partecipato all'evento,  aperto da una conferenza del Prof. Licinio Contu su 'Donazione e uso delle CSE', autorità politiche, religiose e sanitarie del Comune.

 
Home arrow Associazioni italiane per la donazione di CSE
Altre associazioni italiane di promozione PDF Stampa E-mail
Le iniziative realizzate con l’A.D.M.O. in Sardegna sono state seguite alcuni anni dopo da analoghe iniziative in altre regioni d’Italia.

Nel giugno 1990 è stata costituita a Milano un’associazione per la promozione della donazione di midollo osseo alla quale è stata data la stessa denominazione dell’associazione precedentemente fondata ed operante in Sardegna.
Negli anni seguenti, sono nate altre associazioni ADMO in diverse regioni d’Italia, ed è stata organizzata una Federazione Italiana ADMO che riunisce le associazioni di molte regioni.
L’ADMO della Sardegna non ha aderito alla Federazione Italiana ed ha continuato a svolgere la sua attività in Sardegna, in completa autonomia, sulla base di uno statuto e di un modello organizzativo che si sono rivelati molto efficaci. Altre associazioni finalizzate anche alla donazione di SCO, oltrechè alla donazione di midollo osseo, sono state costituite successivamente.

 

Tra queste, vanno ricordate in particolare l’ADOCES (Associazione donatori di Cellule Staminali) del Veneto, in cui sono confluite le associazioni donatori di midollo osseo e ricerca di Treviso, Verona e Rovigo, e la DOMOS (Associazione donatori di midollo osseo e di cellule staminali emopoietiche) della Basilicata.
L’A.D.M.O. della Sardegna è gemellata e collabora a livello promozionale e scientifico con l’ADOCES. L’attività di queste associazioni è stata importante fuori della Sardegna, per il reclutamento dei donatori nelle diverse regioni d’Italia e per il contributo che hanno dato alla crescita del Registro Italiano.
Tra le associazioni che in Italia promuovono l’attività di donazione di CSE deve essere particolarmente ricordata l’ADISCO (Associazione Donatrici Italiane Sangue Cordone Ombelicale) fondata nel 1995 per iniziativa di un gruppo di donne e del prof. Franco Mandelli di Roma.
Una sezione sarda dell’Adisco, con sede ad Arzachena, è attiva da molti anni e svolge una robusta azione di promozione e di sensibilizzazione alla donazione di SCO. Purtroppo l’assenza in Sardegna di una Banca di Sangue placentare ha mortificato finora l’impegno dell’associazione, la sensibilità delle donne e l’attesa dei malati.

 

©2008 A.D.M.O. tutti i diritti riservati.