Annunci

Sabato 7 maggio 2011 è stata istituita a Mandas la sezione comunale dell'A.D.M.O.

Il Consiglio Direttivo dell'A.D.M.O.  era rappresentato dal Prof. L. Contu, dalla Sig.ra A. Fulgheri, e dalla Sig.ra A. Urru.

 Hanno partecipato all'evento,  aperto da una conferenza del Prof. Licinio Contu su 'Donazione e uso delle CSE', autorità politiche, religiose e sanitarie del Comune.

 
Home arrow L’Associazione Donatori di Midollo Osseo
L’A.D.M.O. Associazione Donatori di Midollo Osseo PDF Stampa E-mail
L’indispensabile supporto promozionale in favore della donazione di midollo osseo e per il reclutamento dei donatori viene svolto in Sardegna principalmente, anche se non esclusivamente, dall’Associazione Donatori di Midollo Osseo (A.D.M.O.).

L’A.D.M.O. ha un direttivo a Cagliari, che ne coordina le attività, e dei bracci operativi (le sezioni comunali) distribuiti su tutto il territorio regionale (v. Fig. 13). Le sezioni all’atto dell’istituzione devono avere almeno 15 soci, un Consiglio Direttivo e un Presidente. I loro compiti principali sono: (1) reperire le persone interessate alla donazione di midollo osseo nel comune di appartenenza e nei comuni vicini; (2) informarle di tutte le problematiche mediche, giuridiche, eticosociali ed organizzative concernenti la donazione del midollo osseo ( e oggi anche la donazione di CSE da sangue periferico), il trapianto e l’appartenenza al Registro dei donatori di midollo osseo; (3) eseguire se possibile, un prelievo di sangue di 10 ml, previo consenso informato, e inviarlo al più vicino Centro di tipizzazione regionale. Se quest’ultima attività non è possibile, bisogna indirizzare la persona interessata al più vicino Centro medico disposto ad eseguire il prelievo e inviarlo a un Centro di tipizzazione, o in alternativa, indirizzare direttamente l’interessato al più vicino Centro di Tipizzazione.

 

©2008 A.D.M.O. tutti i diritti riservati.